Quanto dovrebbe costare VERAMENTE un Logo – Articolo per Clienti

Quanto dovrebbe costare VERAMENTE un Logo – Articolo per Clienti

Premetto che questo non è un articolo in cui si consiglia ai Grafici Italiani quanto farsi pagare un Logo, ma è una risorsa per i Clienti di questi ultimi che li aiuta ad orientarsi nella scelta del professionista ideale per la propria Azienda.

 

Quanto dovrebbe costare REALMENTE un Logo per avere un SIGNIFICATIVO impatto sulla tua Azienda?

Questa è una domanda che si espone a tante risposte, ma per essere il più semplice possibile, e dato che mi rivolgo a un pubblico di “non tecnici” della materia, mi limiterò ad essere generico. Non prendete, però, l’aggettivo “generico” come un qualcosa di negativo, perché questo articolo vuole essere costruttivo e dare un piccolo aiuto nel formare una capacità di intuito nella scelta del professionista adatto.

Chiariamo una cosa però: il Logo da solo non basta per influire sull’Azienda e sul proprio fatturato, ma bisogna affiancare una forte Immagine Coordinata dello stesso valore e proseguire con una Strategia adatta.

 

Parliamo di CIFRE allora

È davvero difficile trovare qualcuno che si esponga sul web elencando cifre. Tutti ti diranno che ci sono tanti fattori da considerare per calcolare il prezzo di un servizio del genere, il che è giusto, ma in questo caso non mi sto rivolgendo a professionisti del settore e non mi interessa crearmi un certo tipo di reputazione nel campo; quindi parlerò a te che leggi come se parlassi con un amico a cui dare un sincero consiglio.

NON MENO DI 500 EURO.

 

Perché questa cifra?

Perché, generalizzando, si presume che questa cifra ci indichi il valore di una persona e del suo operato. Inoltre, una richiesta economica inferiore, prevede un quantitativo d’ore dedicate ad esso non sufficiente e, quindi, una riduzione di un processo propedeutico di ricerca e, successivamente, di progettazione che non influenza POSITIVAMENTE sulle possibilità future e sulla programmazione.
È una cifra che io inserivo nei preventivi qualche anno addietro, quando iniziai a capire che le mie prestazioni non si limitavano alla semplice PRESTAZIONE, ma diventavo una figura attiva e interessata all’Azienda, alla sua Comunicazione e a consigliare soluzioni giuste anche in campi che non mi riguardavano.

Ora sono cresciuto e con me anche i miei preventivi, ma se dovessi consigliare da che cifra partire, direi proprio da questa.
Sconsiglierei di investire (hai capito bene, INVESTIRE) meno, perché a quel punto non sarebbe più un investimento, ma sarebbe una SPESA, uno spreco di soldi e un modo per dare soldi a una persona che non è ancora preparata per cambiare e incidere sulla tua Azienda. Questi tipi di professionisti (non ancora formati), che hanno bisogno di lavorare sulla quantità e non sulla qualità, lasciali a chi non ha le tue stesse AMBIZIONI.

 

In conclusione

Spero che questo Articolo ti sia stato utile e che ti abbia aiutato nella scelta del tuo Logo Designer ideale.
Tieni presente, come già detto, che un Logo da solo non può nulla, ma che un Logo giusto può tutto insieme al resto.

Come disse David Airey:
“Chiunque può progettare un logo. Ma non tutti possono progettare il logo giusto.”

 

A questo punto, se senti l’esigenza di dare una scossa alla tua Azienda, contattatami e sarò ben lieto di offrirti una consulenza GRATUITA, per valutare un’opportunità di lavoro insieme.